La tarantella aliena

08. La tarantella aliena

 

La sola apparizione di queste bambine con i tutù fluo costituisce l’effetto d’impatto che fa rabbrividire. La coreografia, montata sulla “tarantella napoletana” più nota al mondo, si risolve in una macarena spastica che vede le bambine muoversi impastate, in una insalata di gesti senza senso alcuno.

Questo video, scelto come punta di diamante della copiosa speculazione sulla tarantella & i bambini, dovrebbe dare luogo ad un’importante riflessione per le maestre di danza: se avete il desiderio di montare coreografie sulle tarantelle, forse dovreste studiarle un pò?

Nella speranza che la costumista sia daltonica e perciò abbia creato questo obrobrio al neon, non perdono invece chi si permette di svilire una danza così importante, a maggior ragione perchè si tratta di bambine.


 

tarantelle avvelenate 2012 © riproduzione riservata

Advertisements

La TARANTA liscia

09. La pizzica liscia -la pizzica non é un ballo di gruppo

“Successo dell’estate 2009” di tale Roby Santini…una sottospecie di Raul Casadei in salsa abruzzese, propone una pizzica di gruppo (orrore) in questo video che comincia sottolineando balla che ti passa“.

Anche io sento la necessità di una premessa:

LA PIZZICA NON E’ UN BALLO DI GRUPPO!!!! SI BALLA IN CERCHIO E NON SCHIERATI!!!

Insieme ad un numero enorme di gente, c’è la SPOSA-ME abigliata da pizzicarella di origine spagnola, la quale passa metà della coreografia sventolando un ventaglio e ammiccando verso Roby. Quando Roby le offre un fazzoletto lei prontamente accetta, tra le lacrime e il riso isterico, tutt’intorno il plotone schierato esulta agitando i fazzolettoni rossi. Ed è il momento più intenso in questa noia totale. Grazie a questa pizzica di gruppo quello che ti doveva passare non ti passa, ti viene.

C’é di peggio. Ad esempio Fabio e i Monelli, questo gruppo anch’esso enorme, che ama ritrovarsi tra le vie del paese. I Monelli sono tanti, e sono tutte vestite come il puntale dell’albero di Natale, ecco come contaminare le tradizioni! Al puntale si ispirano anche i tacchi vertiginosi e sbrillucicosi che impediscono alle tapine qualsiasi movimento, al di fuori di qualche sciocco passettino con sbattuta di mani.

La conclusione a tutto cio’ é semplice: no ai balli di gruppo. Perché? Perché io preferisco la danza come atto di comunicazione e condivisione, non come movimento sterile e autoreferenziale.


 

tarantelle avvelenate 2012 © riproduzione riservata

TARANTA TUTORIAL

02. Lezioni di tarantella 

Per questo tutorial abbiamo scomodato addirittura De André. La melodia di Don Raffaé accompagna questa coreografia che viene spiegata da Joey in persona.

Trovatisi in mutande in palestra, Joey e i suoi decidono di indossare le tende per coprirsi; per i restanti otto minuti (eh, lo so!) non faranno altro che ripetere sempre gli stessi passi cadenzati della pizzica. In realtà si tratta della coreografia del successo latino americano El tiburon, con tanto di battuta di mani.

LA PIZZICA NON E’ UN BALLO DI GRUPPO!!!! SI BALLA IN CERCHIO E NON SCHIERATI!!!

La conclusione a tutto cio’ é semplice: no ai balli di gruppo. Perché? Perché io preferisco la danza come atto di comunicazione e condivisione, non come movimento sterile e autoreferenziale.


 

tarantelle avvelenate 2012 © riproduzione riservata

TARANTA DANCE

06. La pizzica di una certa età

“la coreografia (il ballo) è un “social dance” studiata per i nostri spettacoli televisivi e non riguarda la Pizzica salentina che si balla in un altra maniera…..”, specifica sul suo canale you tube la leccese Sabrina Musiani, la Pina Baush del Salento.

Quello che propone é un vero e proprio incubo, composto da cinquantenni (e oltre), vestiti\e tutti come dei camerieri in un matrimonio…Fosse proprio quello della taranta?? In questo caso, aspettiamo con ansia il prossimo episodio, che, vista l’età dei partecipanti, potrebbe essere il funerale.

La conclusione a tutto cio’ é semplice: no ai balli di gruppo. Perché? Perché io preferisco la danza come atto di comunicazione e condivisione, non come movimento sterile e autoreferenziale.

(Se volete approfondire il trash salentino, la Musiani e i ballerini possono fare di peggio, ecco le prove)


_

tarantelle avvelenate 2013 © riproduzione riservata