La TARANTA liscia

09. La pizzica liscia -la pizzica non é un ballo di gruppo

“Successo dell’estate 2009” di tale Roby Santini…una sottospecie di Raul Casadei in salsa abruzzese, propone una pizzica di gruppo (orrore) in questo video che comincia sottolineando balla che ti passa“.

Anche io sento la necessità di una premessa:

LA PIZZICA NON E’ UN BALLO DI GRUPPO!!!! SI BALLA IN CERCHIO E NON SCHIERATI!!!

Insieme ad un numero enorme di gente, c’è la SPOSA-ME abigliata da pizzicarella di origine spagnola, la quale passa metà della coreografia sventolando un ventaglio e ammiccando verso Roby. Quando Roby le offre un fazzoletto lei prontamente accetta, tra le lacrime e il riso isterico, tutt’intorno il plotone schierato esulta agitando i fazzolettoni rossi. Ed è il momento più intenso in questa noia totale. Grazie a questa pizzica di gruppo quello che ti doveva passare non ti passa, ti viene.

C’é di peggio. Ad esempio Fabio e i Monelli, questo gruppo anch’esso enorme, che ama ritrovarsi tra le vie del paese. I Monelli sono tanti, e sono tutte vestite come il puntale dell’albero di Natale, ecco come contaminare le tradizioni! Al puntale si ispirano anche i tacchi vertiginosi e sbrillucicosi che impediscono alle tapine qualsiasi movimento, al di fuori di qualche sciocco passettino con sbattuta di mani.

La conclusione a tutto cio’ é semplice: no ai balli di gruppo. Perché? Perché io preferisco la danza come atto di comunicazione e condivisione, non come movimento sterile e autoreferenziale.


 

tarantelle avvelenate 2012 © riproduzione riservata

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s