TARANTA II

14. La pizzica di Barbie

Il ballo di san Vito – la saga, ovvero: Vinicio Capossela non voleva fare niente di male, lui di canzone ne ha scritta una

VOLUME PRIMO

Una bionda, sembra ubriaca, comincia a “tarantarsi”, una bruna le gira intorno preoccupata, con un tamburello. Dopo essersi dimenata e arrotolata-per quattro-cinque volte- in un grosso lenzuolo bianco colpo di scena, la bruna diventa cattiva (?), nasce una rissa lesbo tra la taranta (la bruna) e la tarantata (la bionda). Aiuto……e non è finita qui!

 

VOLUME SECONDO  

Il bassista (con l’espressione di RAY MAN) afferra la bravissima ballerina per le braccia, la sbatte un pò quasi fosse un sacco, si allontana allibito, lei cerca di lanciarsi dal palco, mentre la taranta osserva seduta e\o gridando.

 

VOLUME III ed ultimo (per adesso) 

I musicisti depongono la bionda sul palco, peripezie della taranta e la famosa pizzica della mutanda. La bravissima danzatrice condivide con il pubblico i segreti della sua biancheria intima. Inoltre, grazie alle numerose fotografie, si nota la somiglianza impressionante tra la bionda e barbie. Ecco spiegata la ricetta che merita 16000 visualizzazioni sul tube e tutti questi bravissima. Non certo i miei, che a causa della Saga ho sviluppato la psioriasi.


 

tarantelle avvelenate 2012 © riproduzione riservata

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s